• 348 8832475
  • commerciale@pixelangry.it
  • Via Asseggiano 21/b,
    Mestre, Venezia

Promozione sito web : Come pubblicizzare un sito

come fare pubblicità su internet per farsi trovare da nuovi potenziali clienti

Dopo aver realizzato il sito internet e averlo messo online per la propria attività bisogna pensare alla promozione del sito web per ottenere più visibilità e farsi conoscere sul web.

Anche se adesso ci sono moltissimi modi per pubblicizzare il sito, il modo più efficace per ottenere dei risultati e raggiungere il proprio target di riferimento, rimane sempre quello di posizionarsi sui motori di ricerca che è da sempre lo strumento più usato dagli utenti per trovare le informazioni sul web

Un errore che molte persone fanno quando si parla di posizionamento e quello di confonderlo con l' indicizzazione. Una volta che abbiamo finito la realizzazione del sito web dobbiamo fare tutte le verifiche tecniche per assicurarci di non impedire al crawler la sua indicizzazione che consiste nel mettere in archivio tutte le pagine che abbiamo realizzato nel nostro sito, ma una perfetta indicizzazione non assicura che il sito internet sia anche posizionato tra i primi risultati delle ricerche.

Per far conoscere il proprio sito, bisogna innanzitutto capire per quali parole chiave vogliamo ottimizzare le varie pagine.

Il primo passo da fare per promuovere un sito web è quello di individuare le migliori parole chiave con cui vogliamo posizionarci.

Dobbiamo trovare tutte le frasi che abbiano un buon numero di ricerche ma che non siano troppo competitive e in moltissimi casi saranno frasi composti da più termini che riusciranno a portare più traffico targettizzato e sviluppare tutta la strategia di posizionamento attorno ad esse.

Come pubblicizzare un sito web

Ma come fare pubblicità su internet? Bisogna tenere sempre presente che ci sono vari modi per fare una buona promozione dei siti web. Il sistema più veloce in assoluto è quello di usare Google Adwords (gli annunci a pagamento di Google). Questo sistema ti permettere di arrivare subito in cima, ma è un sistema che si basa su offerte per i click, quindi sarai in cima agli annunci ma ogni click che riceveri devi pagarlo, e non appena finisce la campagna, se il sito non e ben ottimizzato, non si ritroverà più in nelle prime posizioni.

Il posizionamento organico (detto anche naturale), invece è una strategia che si mette in atto per permettere al tuo sito di posizionarsi in cima alla serp in base all' algoritmo di google, e non dipendendo da un sistema di annunci, una volta raggiunte la vetta, se si è fatto un buon lavoro e se si riesce ad ottenere dei buoni risultati, il sito manterrà la sua posizione su google.

Come fare pubblicità gratis su google

Fare pubblicità gratis su internet è un modo per farsi conoscere sul web in tutto il mondo senza alcun costo.

La SEO è molto importante per far arrivarev visitatori qualificati verso le pagine più importanti del sito. C'e un illimitata opportunità di business sul web e non bisogna farsi sfuggire l' occasione, ma per ottenere successo, è necessario che il tuo sito web sia ottimizzato perfettamente sfruttando sia l' ottimizzazione on -page che quella off- page.

E' importante che il tuo sito internet sia nelle prime posizioni su google perché se hai più visitatori ci sono più possibilità di ottenere contatti qualificati (lead) e vendite.

Dopo aver curato molto attentamente l' ottimizzazione on-page, è necessario farsi conoscere anche attraverso i social network per far aumentare la percezione del brand e procurarsi dei link che puntino al tuo sito per farlo aumentare in popolarità. Ci sono molti modi per farlo, ma fondamentalmente bisogna scrivere degli articoli di qualità per creare citazioni e commenti nei vari blog o nei siti specializzati.

L'obbiettivo delle campagne seo di PixelAngry e quello di aumentare il posizionamento su google, perché se sei posizionato in alto hai più possibilità di ricevere una visita da un potenziale cliente. Il mio obbiettivo finale, come consulente seo è quello di aumentare i profitti dei miei clienti. Bisogna fare pubblicità al sito web per far conoscere i vostri prodotti e servizi ed eventuali offerte che decidi di creare per attirare pubblico.

Se il tuo sito web stenta a decollare e hai bisogno di una persona che si occupi della pubblicità su internet, contattami e vedremo insieme cosa possiamo fare.

Prima di cominciare a studiare cosa può essere migliorato nei contenuti on-page di un sito web, bisogna valutare se la struttura del sito funziona e sia facilmente letto dai crawler dei motori di ricerca.

Le prime cose da considerare sono:

  • Bisogna valutare se il server su cui è stato registrato il sito sia un server affidabile oppure se gode di una cattiva reputazione.
  • Bisogna verificare che il sito sia scritto in modo corretto secondo il linguaggio informatico con cui è costruito
  • Bisogna verificare che le immagini e i contenuti siano riconoscibili e che possano essere caricati in modo veloce sulla pagina.
  • Bisogna fare attenzione all’URL. Questo deve essere descrittivo dei contenuti che vengono esposti nel sito. Bisogna fare attenzione alla semplicità e alla chiarezza del testo nell’URL. Questo trasmette trasparenza e fiducia agli utenti.

Come promuovere un sito web : Quali sono le principali tecniche per farsi conoscere dal proprio pubblico?

Si possono considerare alcune strategie evergreen per promuovere il proprio sito, ci sono molte tecniche che possono dare una spinta al tuo business

In un mondo dove Facebook connette più di 1,65 miliardi di persone non si può considerare i Social Network come un fenomeno di solo svago.

Facebook in particolare e una piattaforma dove si scambiano contenuti di tutti i tipi fra l'informativo e il commerciale.

Ecco alcuni numeri medi che si riferiscono a settembre 2016:

come pubblicizzare un sito

Gli utenti attivi in Italia sono il 42% della popolazione e mediamente ciascuno lo utilizza 2 ore al giorno.

Dal 2014 inoltre l'età media degli utenti è in crescita e la percentuale di utenti sotto i 18 anni sta scendendo.

Secondo Panorama nel 2014 sono più di 30 milioni le aziende presenti in Facebook.

Facebook non è l'unico social media utilizzato dalle aziende per farsi della promozione al sito web. Un altro social utilizzato con buoni risultati è LinkedIn, ma anche Twitter e Instagram possono essere delle valide carte da giocare.