Mercoledì, 05 Ottobre 2022 10:03

Seo on page: cos'è e come si fa

Rate this item
(0 votes)

La SEO on-page è uno degli aspetti più importanti dell'ottimizzazione per i motori di ricerca. Si tratta del processo di ottimizzazione di un sito web, con l'obiettivo di migliorare la visibilità e il suo posizionamento.

Discuterò di tutti questi fattori e di come possono aiutare il vostro sito a posizionarsi più in alto nel ranking di Google. Quindi spero che questa guida completa per ottimizzare la seo on page possa esservi utile!

Cos'è la SEO on page

La SEO on-page si riferisce a tutte le misure adottate all'interno del sito per migliorare la sua posizione nella SERP organica.

Ciò significa che tutto il codice sorgente, i contenuti e gli elementi di design del sito devono essere ottimizzati per rendere il sito più visibile e attraente per Google.

È importante notare che una buona ottimizzazione SEO on page è solo una parte di una strategia SEO più ampia. Per ottenere risultati concreti, deve essere combinata con altre tattiche SEO, come la creazione di link e l'impegno sui social media.

Differenza tra seo on page e seo off page

Quando si parla di SEO (Search Engine Optimization), esistono due tipi principali di strategie per migliorare il ranking del tuo sito : on page e seo off-page. Entrambe sono importanti per aiutarvi a posizionarsi ai primi posti nei motori di ricerca, e ognuna di esse ha i propri vantaggi.

Esistono diversi fattori usati dall' algoritmo di Google per determinare quale risorse meritano le posizione più in alto nella serp, ma i due fattori di ranking per Google più importanti sono la pertinenza e l'autorevolezza del sito.

La pertinenza è determinata dalla corrispondenza tra il contenuto presente e la domanda del ricercatore, mentre l'autorevolezza è determinata dal numero e dalla qualità di link in entrata e link in uscita del sito. Più un sito è pertinente e autorevole, più si posizionerà in alto nella serp di Google.

L'ottimizzazione SEO della pagina consiste nell'assicurarsi che il vostro sito sia il più pertinente e autorevole possibile. Ciò significa includere parole chiave pertinenti nei titoli e nelle descrizioni, migliorare la struttura e la navigazione del sito e assicurarsi che il sito venga caricato in modo rapido ed efficiente. Tutti questi fattori aiuteranno il vostro sito a posizionarsi più in alto nelle SERP.

Le attività di link building, invece, consistono nella creazione di link e nella promozione dei vostri contenuti e rafforzare la vostra presenza sui social media. Più link puntano al vostro sito web, più sarà autorevole agli occhi di Google. Più persone vedono e condividono i vostri contenuti, più è probabile che si colleghino al vostro sito. E più il vostro sito è popolare, più è probabile che compaia tra i primi risultati.

Tutti i due modi fa fare seo sono importanti per far sì che il vostro sito si posizioni nella prima pagina. Tuttavia, ognuno di essi ha i propri vantaggi. Quindi, su quale dei due è meglio concentrarsi? In ultima analisi, spetta a voi decidere quale tipo di SEO è migliore per il vostro business. Se non siete sicuri, è bene consultare un consulente seo per avere la sua opinione.

Perché una buona ottimizzazione SEO on-page è importante?

La SEO on page è importante perché aiuta Google a capire di cosa parlano i vostri articoli.

Se Google non riesce a capire di cosa parla il vostro sito, non sarà in grado di mostrarlo nei suoi risultati. Questo porterà a una riduzione del traffico web e a minori opportunità per la vostra attività. Fare seo on page è importante perché Google vuole mostrare ai suoi utenti i migliori risultati possibili, e questo include siti regolarmente aggiornati con contenuti freschi. Infine può aiutarvi a ottenere tassi di clic più elevati (CTR) che porterà anche a una migliore consapevolezza del marchio e a maggiori opportunità di conversione.

Come fare l' ottimizzazione seo on page

Esistono diversi modi per fare l’ottimizzazione on page e che vale la pena di utilizzare se vuoi raggiungere migliori risultati.

Alcuni fattori seo on-page più importanti da controllare sono i seguenti:

Ricerca delle parole chiave

Uno dei primi passi dell’ottimizzazione on page e di qualsiasi campagna SEO è la ricerca delle parole chiave. Le parole chiave, infatti, vengono utilizzate per abbinare i siti web che contengono le informazioni che il navigatore sta cercando. Se volete posizionare il vostro sito per determinate query di ricerca, dovete includerle nel vostro contenuto.

Ma non basta inserire questi termini e frasi chiave nel testo. Il vostro contenuto deve essere pertinente alle parole chiave che state cercando di classificare e deve essere scritto bene in modo da fornire valore al lettore.

Quando si effettua una keyword research, si è in grado di capire meglio cosa cerca il proprio pubblico di riferimento. Questo vi permette di creare contenuti scritti in ottica seo,che siano pertinenti alle loro esigenze e che includano le parole chiave che stanno cercando.

Ottimizzazione del Tag Title

ottimizza tag title per la seo on page

Il tag title è uno degli elementi più importanti della pagina per la SEO. Indica ai motori di ricerca l'argomento della pagina e appare nella parte superiore della finestra del browser.

E uno dei primi elementi che Google esamina per determinare l'attinenza con la query del ricercatore e che i visitatori vedono quando arrivano sulla vostra pagina. Bisogna assolutamente che siano univoci per ogni singola pagina web.

Fare una buona ottimizzazione del title può migliorare il vostro tasso di clic (CTR). Per ottimizzarlo correttamente dovrebbe essere:

  • Pertinente al contenuto della pagina
  • Descrittivo e deve contenere la keyword per cui vogliamo posizionarci
  • Sotto o uguale a 60 caratteri

L'ottimizzazione del title per la SEO on page può sembrare una cosa da poco, ma può fare una grande differenza nel posizionamento sui motori di ricerca.

Ottimizzazzione del Tag Description

ottimizza tag meta description per la seo on page

Il tag meta description è un breve pezzo di testo che appare sotto il titolo della pagina nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca. È uno degli elementi più importanti per migliorare il ctr nelle SERP, in quanto dà ai ricercatori un'idea più precisa dell'argomento della vostra pagina web e della sua attinenza con la loro ricerca.

Ecco alcuni consigli per scrivere un descrizione efficace:

La meta descrizione non dovrebbe essere più lunga di 160 caratteri, poiché qualsiasi cosa più lunga verrà troncata nelle SERP. Assicuratevi quindi di trasmettere il vostro punto di vista in modo conciso. Includete le vostre parole chiave target nella meta descrizione, in quanto ciò aiuterà la vostra pagina a posizionarsi più in alto nelle SERP per quei termini. Tuttavia, non abusate nel loro inserimento, ma usatele in modo naturale come in qualsiasi altro testo. Inoltre dovete scriverla per il vostro target di riferimento, non per i motori di ricerca. Assicuratevi quindi che sia persuasiva e allettante e che rifletta accuratamente il contenuto della vostra pagina. Se puoi, inserisci anche una call to action, perchè incoraggerà i ricercatori a fare clic sulla vostra pagina web.

Scrivi contenuti pertinenti e per il tuo target di riferimento

Quando si parla di seo copywriting, è importante ricordare che si sta scrivendo per gli utenti, non per i motori di ricerca. Ciò significa che il contenuto deve riflettere l'intento di ricerca della query, non essere solo un insieme di parole chiave messe insieme. Ciò significa capire cosa cercano i vostri utenti e scrivere contenuti che lo rispecchino.

Pensate a cosa cercano i vostri utenti quando cercano un termine o una frase particolare. Cercano informazioni? Un prodotto? Un servizio? Una volta che sapete cosa stanno cercando, potete creare i vostri articoli di conseguenza.

Non è sufficiente scrivere contenuti solo per il gusto di scriverli. Devi scrivere in modo chiaro, conciso e diretto. Si devono usare le parole e le frasi chiave giuste, in modo che la qualità dei contenuti sia percepita e cosi possano apparire nelle serp. E significa assicurarsi che i nostri contenuti siano pertinenti a ciò che l'utente sta effettivamente cercando.

Pensate a ciò che i vostri utenti vogliono sapere e scrivete contenuti che rispondano alle loro domande. Se riuscite a fornire valore e ad aiutarli a risolvere i loro problemi, continueranno a tornare per saperne di più. Ricordate che il vostro obiettivo finale è fornire valore ai vostri utenti. Se riuscite a farlo, il motore di ricerca lo noterà e vi premierà con un posizionamento più alto. Quindi, non lasciatevi prendere troppo delle parole chiave e non ottimizzare il tuo sito solo per i motori. Scrivete solo ottimi contenuti che soddisfino le esigenze dei vostri utenti.

Utilizzare i tag di intestazione

migliora tag d'intestazione

I tag di intestazione sono meta tag HTML utilizzati per indicare i titoli e i sottotitoli di una pagina web. Esistono sei diversi tag di intestazione, da h1 a h6, di cui h1 è il più importante e h6 il meno importante e devono essere utilizzati in modo gerarchico: h1 è l'intestazione principale, h2 è una sottointestazione e così via.

Sono uno degli elementi più importanti della SEO on-page perchè aiutano i motori di ricerca a capire la gerarchia dei contenuti e facilitano agli utenti la scansione della pagina per trovare le informazioni che cercano. Se usati correttamente, le intestazioni possono migliorare l'usabilità del sito e facilitare l'indicizzazione dei contenuti da parte dei motori di ricerca.

Per utilizzare correttamente i tag di intestazione per migliorare la SEO on page devi usarli per strutturare i tuoi contenuti, creando cosi una gerarchia che aiuta i motori di ricerca a capire le relazioni tra i vostri titoli e sottotitoli.

Inoltre e possibile utilizzarli per evidenziare parole e frasi chiave importanti nella pagina. Questo aiuterà Google a identificare l'argomento della pagina e a migliorare le possibilità di posizionamento per quelle parole chiave. Google ha affermato che sono solo uno dei tanti fattori di ranking che prende in considerazione quando classifica i contenuti,quindi è bene utilizzarli nel miglior modo possibile.

Ottimizzare le immagini

Se siete come la maggior parte delle persone, probabilmente non pensate molto al nome o al tag "alt" delle vostre immagini. Ma se state cercando di fare una buona ottimizzazione dei siti web per Google, dovreste sicuramente dedicare qualche minuto a migliorare anche questi, visto che Google a gli altri motori di ricerca utilizzano anche loro per determinare il contenuto di una pagina.

I tag alt sono il testo alternativo che appare al posto dell'immagine se questa non può essere visualizzata per qualche motivo. Questo è importante per due motivi. In primo luogo, aiuta le persone che non possono vedere l'immagine a capire di cosa si tratta. In secondo luogo, offre un'ulteriore opportunità di indicizzare la pagina per le parole chiave pertinenti.

Anche il nome del file è importante. Assicuratevi di utilizzare la keyword nel nome del file, in modo che Google possa capire il contenuto dell'immagine. Ad esempio, se avete un'immagine di un gatto, potreste nominarla "gatto.jpg" invece di "immagine1.jpg".

Quando si ottimizzano le immagini per la SEO, ogni piccolo dettaglio conta. Assicuratevi quindi di dedicare il giusto tempo all'ottimizzazione dei tag alt e dei nomi dei file. Potrebbe fare una grande differenza nel posizionamento della vostra pagina.

Ottimizza i Link interni

Per quanto riguarda la SEO on-page, l'ottimizzazione dei link interni è fondamentale per aiutare i motori di ricerca a comprendere la struttura del sito e le relazioni tra le sue pagine.

I link interni sono collegamenti che puntano ad altre pagine presenti nel sito. Aiutano i bot a scansionare il sito e a indicizzare le pagine. Inoltre, aiutano i visitatori a navigare nel vostro sito.

Quando vuoi fare una ottimizzazione dell' internal linking, occorre tenere presenti alcuni aspetti:

I link aiutano gli utenti a navigare fra le pagine e devono essere pertinenti al contenuto della pagina a cui rimandano. Ad esempio, se avete una pagina sulle razze di cani, un link a una pagina sulle razze di gatti non sarebbe pertinente. L' anchor-text deve essere descrittiva in modo da far capire dove atterrerano i visitatori una volta che ci hanno cliccato sopra.

L' anchor-text (o testo di ancoraggio) è il testo che appare tra i tag di apertura e chiusura dei link. Se possibile, utilizzate parole chiave nel testo di ancoraggio, in modo che i vostri link siano più pertinenti ai contenuti a cui puntano, in modo tale che sia i visitatori che lo spider del motore di ricerca sappiano esattamente che pagina state linkando.

Un altra cosa da tenere in considerazione e di non esagerare con il loro inserimento. Un numero eccessivo di link in una pagina può risultare eccessivo per i visitatori e può addirittura danneggiare la SEO. Quando aggiungete link a una pagina, assicuratevi di inserire solo quelli pertinenti e utili ai visitatori.

Migliora la user experience del sito

Oggigiorno la tendenza è quella di avere un sito che non solo sia compatibile con i dispositivi mobili, ma che offra anche un'esperienza utente eccezionale. È importante che le aziende comprendano che i potenziali clienti utilizzano sempre più spesso gli smarphone e i tablet per accedere a Internet. È quindi essenziale avere un sito web ottimizzato per i dispositivi mobili e per l'esperienza dell'utente, che contribuira anche alla vostra ottimizzazione SEO on site.

Una delle cose più importanti da fare è garantire che le nostre pagine si caricano rapidamente. Nessuno vuole aspettare il caricamento di una pagina lenta, quindi è importante assicurarsi che il sito sia il più veloce possibile. Puoi migliorare la velocità del sito, utilizzando una rete di distribuzione dei contenuti(CDN), la compressione dei file,l'uso di un plugin di caching, utilizzare un design reattivo e scivere il codice in HTML5 e CSS3.

È anche importante assicurarsi che il sito sia facile da navigare. Se i potenziali clienti non riescono a trovare ciò che cercano, è probabile che abbandonino la vostro pagina per passare a quello di un concorrente. Esistono diversi modi per migliorare la navigazione del sito, come l'uso di menu chiari e concisi, l'uso di briciole di pane e una perfetta ottimizzazione seo.

Aggiungi Schema markup

Schema Markup è un codice (vocabolario semantico) aggiunto alle pagine web per aiutare i motori di ricerca a comprendere meglio il contenuto della pagina. Viene utilizzato per creare dati strutturati che possono essere visualizzati nelle pagine dei risultati. Questo può aiutarvi a distinguersi dalla concorrenza, fornendo ai ricercatori maggiori informazioni sul vostro sito e sui suoi contenuti.

L'aggiunta di schema.org può essere utile per la SEO on-page. Infatti, può aiutare i motori di ricerca a capire meglio il contesto della pagina a fornire agli utenti risultati più pertinenti, ed è supportato da tutti i principali motori di ricerca, compresi Google, Bing e Yahoo. Aiuta ad ottenere i rich snippet nei risultati di ricerca, aumentando così il tasso di clic.

L'aggiunta può essere effettuata modificando il codice del vostro sito. Se non vi sentite a vostro agio, potete anche utilizzare un plugin o uno strumento che vi aiuti.

Una volta aggiunto è possibile utilizzare lo strumento di test dei dati strutturati di Google per verificare il codice e assicurarsi che funzioni correttamente.

Migliora la user engagement

Il coinvolgimento degli utenti è uno dei fattori più importanti per la SEO on-site. Se i vostri utenti non sono coinvolti, la vostra ottimizzazione ne risentirà.

L' user engagement è una misura del modo in cui gli utenti interagiscono con il vostro sito. Include elementi come il tempo di permanenza sul sito, le pagine per sessione e la frequenza di rimbalzo. Google vuole fornire la migliore esperienza possibile ai suoi utenti. Ciò significa fornire loro i risultati più pertinenti e utili per le loro ricerche. Se gli utenti non trovano quello che cercano, è probabile che tornino a cliccare sui risultati della ricerca e provino un altro sito. Questo aumenta la frequenza di rimbalzo e riduce la percentuale di clic.

Entrambi questi fattori hanno un impatto negativo sulla seo tecnica della pagina.

Ci sono diverse cose che potete fare per migliorare il coinvolgimento degli utenti . Ecco alcune delle più importanti:

  • Assicuratevi che i vostri contenuti siano pertinenti e utili per il vostro pubblico di riferimento.
  • Utilizzate immagini coinvolgenti
  • Fate in modo che gli utenti trovino facilmente ciò che cercano sul vostro sito.
  • Create contenuti interessanti e coinvolgenti
  • Utilizzate inviti all'azione in tutto il contenuto per incoraggiare il lettore ad agire.
  • Assicuratevi che il vostro sito sia veloce e reattivo.

Se riuscite a migliorare il coinvolgimento degli utenti, vedrete un corrispondente miglioramento della vostra SEO on page che a suo volta può portare ad aumentare le possibilità di posizionamento su Google.

Rendi più performante la struttura tecnica del sito

ottimizza struttura sito

Googlebot, il crawler del motore di ricerca di Google, è responsabile della scansione e dell'indicizzazione delle pagine web. Se la struttura del vostro sito non è impostata in modo ottimale, può avere un impatto notevole sulla vostra capacità di posizionarvi più in alto nei risultati di ricerca.

Una delle cose più importanti che potete fare per migliorare la SEO on page è assicurarvi che sia facile da scansionare per Googlebot. Occorre quindi assicurarsi che il sito sia ben strutturato e facile da navigare. Inoltre, cercate di utilizzare il protocollo HTTPS.

L'HTTPS è un protocollo sicuro che cripta le comunicazioni tra il vostro sito e i browser dei visitatori. Ciò contribuisce a proteggere da attacchi dannosi e a garantire la sicurezza dei dati dei visitatori.

Un'altra cosa importante da fare è correggere eventuali link non funzionanti (errori 404). Questi si presentano se si elimina una pagina senza reindirizzare il vecchio URL, oppure se si modifica la struttura del sito e non si aggiornano di conseguenza i collegamenti interni. A questo scopo è possibile utilizzare un reindirizzamento 301 per indirizzare gli utenti alla pagina corretta. I link rotti possono danneggiare il posizionamento di un sito, quindi è importante correggerli il prima possibile.

Inoltre, non dimenticate di inviare una sitemap a Google. Le sitemap aiutano Googlebot a comprendere la struttura del sito e a trovare i contenuti nuovi e aggiornati. Inoltre, possono contribuire a garantire che tutti i contenuti siano indicizzati correttamente.

I vantaggi della SEO on page

Uno dei principali vantaggi della SEO on page è che può contribuire a migliorare la visibilità di un sito e il suo traffico organico. Se un sito web è ben ottimizzato, ha maggiori probabilità di essere trovato dagli utenti e di migliorare il posizionamento dei siti web. Questo può portare a un aumento del traffico e, in ultima analisi, a un aumento delle vendite e delle conversioni.

Inoltre può contribuire a migliorare l'usabilità. Se il sito è facile da usare e da navigare, gli utenti saranno più propensi a rimanere al suo interno e a visitare più pagine. Questo può portare a livelli più elevati di soddisfazione e fedeltà dei clienti.

Infine, la SEO on-page può anche contribuire a migliorare il tasso di conversione. Se il sito web è facile da usare e fornisce informazioni pertinenti e mirate, è più probabile che gli utenti compiano azioni al suo interno, come effettuare un acquisto o iscriversi a una newsletter.

In generale, la SEO on-page è una parte essenziale della strategia di marketing di qualsiasi azienda.

Conclusione sulla seo on page

La SEO on-page è un elemento critico di qualsiasi strategia di digital marketing di successo. Se volete che il vostro sito si posizioni in alto nei motori di ricerca, dovete assicurarvi di fare SEO on-page in modo preciso e scrupolo.

Seguendo i suggerimenti che vi ho dato sopra, potete contribuire a migliorare la SEO del vostro sito e a rendere più facile per i motori di ricerca trovare e classificare i vostri contenuti.

Fortunatamente, ci sono molte risorse disponibili per aiutarvi a fare bene il lavoro, compresi i consulenti seo che possono offrire una guida e un'assistenza esperte.

Read 784 times Last modified on Giovedì, 06 Ottobre 2022 09:52

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna