Martedì, 31 Agosto 2021 12:21

Posizionare siti web: Migliora il posizionamento del tuo sito su Google

Rate this item
(0 votes)

Quando parliamo di posizionamento siti web ci riferiamo alle tecniche che un consulente seo utilizza affinché un sito si posizioni in cima ai motori di ricerca.

POSIZIONAMENTO SITI WEB SUI MOTORI DI RICERCA: ALCUNI CONSIGLI UTILI

Prima d’iniziare, però, dobbiamo capire la differenza tra indicizzazione e posizionamento.

L'indicizzazione è un processo naturale che viene fatto automaticamente dai motori di ricerca che consente loro d'includere le pagine del tuo sito web nel loro indice. Puoi accelerare il processo, assegnandoli una sitemap.xml con le url del nostro sito, ma è comunque un processo che viene eseguito automaticamente.

Affinchè il tuo sito venga visualizzato nei risultati di ricerca, deve essere indicizzato.I motori di ricerca utilizzano un processo chiamato Crawling per indicizzare i contenuti dei siti web.Questo processo fornisce loro una comprensione degli argomenti presenti e di come è strutturato.

Il posizionamento nei risultati di ricerca, invece, riguarda il processo attraverso cui il motore di ricerca ordina i risultati di ricerca nella serp (Search Engine Results Page) quando un utente digita una query.

Quando vogliamo posizionare un sito web ,dobbiamo implementare un insieme di tecniche per renderlo rilevante agli occhi dei motori di ricerca per argomenti o parole chiave che fanno parte del core business dell' azienda.

E fondamentale effettuare un approfondita analisi della concorrenza per capire come si stanno muovendo e quali parole chiave stanno presidiando. Poi si passa allo sviluppo un piano di web marketing in grado di contrastarli, cercando long tail keyword con un volume di ricerca discreto e che possano arricchire il nostro piano editoriale.

POSIZIONARE SITI WEB SU GOOGLE GRAZIE A CONTENUTI DI ALTA QUALITÀ

L'obbiettivo principale del posizionamento di un sito sui motori di ricerca è ottenere contatti qualificati e rispondere alle esigenze degli utenti.I motori di ricerca aiutano gli utenti a trovare informazioni o contenuti su un argomento particolare.Hanno i propri algoritmi e segnali di raking per aiutarli a determinare quali risultati sono più pertinenti da visualizzare per ogni query digitata dall' utente.

Le tattiche efficaci per posizionare il sito e ottenere visibilità sono cambiare radicalmente negli utlimi anni. Uno dei fattori di ranking è la creazione di contenuti scritti in ottica seo,ed è spesso una buona idea identificare una nicchia e creare contenuti su quell'argomento.

Nel mondo seo, il contenuto è il re.Quindi per posizionare un sito web è necessario comprendere e soddisfare il search intent della query di ricerca.

L'obbiettivo di un motore di ricerca è fornire i migliori risultati quando un utente digita un termine sulla barra del motore di ricerca,in base alle intenzioni dell' utente.

L'intento di ricerca ci serve per capire cosa l'utente desidera trovare, ciò che sta cercando. In altre parole, è una chiara indicazione delle aspettative dell'utente. L'obiettivo è fornire agli utenti ciò che stanno cercando e rispondere alle loro domande nel modo più efficiente possibile.

Ma oltre al contenuto, dobbiamo essere attenti al modo in cui viene sviluppata la struttura del nostro sito web.Alcuni aspetti da tenere in considerazione sono il modo in cui l'utente interagisce con il sito,quanto e facile o difficile per loro trovare ciò che stanno cercando e quanto velocemente le pagine caricate.

Una volta che questa parte è a posto,puoi quindi sviluppare un piano di content marketing che soddisferà le esigenze del tuo pubblico di riferimento.

Prestare attenzione alla qualità della scrittura, inserire keyword correlate per rafforzare il topic, scrivere contenuti utili e originali e utilizzzare i dati strutturati per comunicare meglio con i motori di ricerca sono fattori fondamentali. Se si vuole migliorare il posizionamento di un sito su Google è fondamentale farlo bene.

COSA DOBBIAMO FARE PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO DEI SITI INTERNET

Per migliorare il posizionamento seo e aumentare la visibilità del sito senza ricorrere necessariamente alla pubblicità a pagamento, un attività che premia nel lungo periodo è quella del content marketing. Abbiamo bisogno di creare contenuti che soddisfino le aspettative dei clienti e in grado di stimolare la condivisione sui sociali.

Le persone fanno fatica ad ascoltare, quindi devi attirare la loro attenzione.Il seo copywriting sui social media è uno dei modi migliori per farlo.Puoi utilizzare social network come Facebook, Twitter, Instagram,Tick Tock per creare fan del tuo marchio aumentando la tua base di clienti e mantenendoli interessati alla tua attività.

Ma per capire gli argomenti che il tuo pubblico sta cercando e per posizionarsi su Google, devi fare una ricerca delle parole chiave efficace. Una ricerca delle parole chiave ben pianificata per il tuo sito, il tuo blog o i canali dei social media ti aiutera a capire cosa cercano le persone e ti aiuterà a posizionarti più in alto su Google.Esistono miliardi di termini di ricerca, e molti di essi sono sinonimi, il che significa che indicano lo stesso tipo di ricerca, quindi è necessario trovare quei termini di ricerca con un buon numero di ricerche mensili e con meno concorrenza per creare contenuti intorno ad esse.

Poi il sito deve essere ben ottimizzato a livello di codice html e la struttura del sito deve essere organizzata in modo chiaro e preciso. Riuscire ad aumentare il posizionamento naturale di un sito se è pieno di errori, con pagine bloccate ai motori di ricerca e con codice sporco e un impresa difficile. Quindi la prima cosa da fare è analizzare attentamente il sito web con un seo audit.

L'analisi seo viene effettuata con strumenti seo professionali (Screaming frog o Visual Seo Studio sono gratuiti e possono essere molto utili a questo scopo). Un Seo audit permette di capire se il sito contiene errori nel file robots.txt che impediscono ai bot di eseguire la scansione di alcune pagine, se sono pagine 404, link interrotti e altre problematiche ed errori tecnici che possono impedirti di ottenere un buon posizionamento organico.

Una volta corretti gli errori presenti (con gli ultimi aggiornamenti come i Core Web Vitals, la velocità di caricamento delle pagine è diventata un importante fattore di ranking per Google) e indispensabile monitorare il posizionamento del sito internet e i click che le pagine ricevono.

POSIZIONAMENTO DELLE PAGINE WEB:COME MONITORARE I PROGRESSI DEL PROPRIO SITO

Una volta apportate le modifiche,è necessario monitorarne i loro progessi per verificare che i cambiamenti che abbiamo apportato ci abbiano fatto raggiungere i risultati sperati.

Devi monitorare le seguenti metriche per essere sicuro che stai andando nella direzione giusta: Traffico e visite ricevute in Google Analytics, Seozoom,Semrush o Hrefs per il ranking delle parole chiave.

Devi inoltre controllare le pagine del sito web che ricevono più traffico dai motori di ricerca, social media o altri mezzi, il coinvolgimento dei visitatori con i contenuti del sito (come click, condivisioni,mi piace, retweet, ecc)

Se non si dispone di strumenti per controllare la posizione delle nostre pagine web, possiamo utilizzare la Google Search Console, uno seo tool offerto da Google che ti permette di verificare il rendimento del tuo sito web nella ricerca di Google. Hai la possibilità di verificare la presenza di errori tecnici, pagine non indicizzate, i link in entrata e verificare il posizionamento del tuo sito per tutte le parole chiavi con cuo viene trovato nella serp.

Ho scritto una guida su come usare Google webmaster tool per verificare l'andamento del sito e su come utilizzarla al meglio.

Se vogliamo posizionarci al primo posto, il primo passo che dobbiamo compiere è verificare per quali parole chiave si posiziona il sito sia su desktop che sul mobile. Poiché oltre l'80% delle ricerche viene effettuata tramite i dispositivi mobili,è anche necessario verificare di avere un buon posizionamento anche su quelle serp. Una volta effettuate tutti questi controlli, si possono applicare tutte le strategie necessarie per migliorare il posizionamento del sito web.

COME POSIZIONARSI SU GOOGLE CON LA SEO ON PAGE

Se vuoi che un sito web abbia un buon posizionamento su Google per specifiche parole chiave devi tenere a mente una cosa: la seo on page del sito internet deve essere eseguita per tutte le pagine rilevanti del sito.

Dobbiamo partire da una keyword che riteniamo importante che faccia da argomento principale del nostro articolo e trovare parole chiave correlate che siano in grado di approfondire il topic che vogliamo trattare nel nostro contenuto. Una volta identificate queste parole chiave, dobbiamo ottimizzare la nostra pagina per queste keyword. Dobbiamo inserire questi termini in punti specifici della pagina e in tag html particolari per rafforzare la loro rilevanza agli occhi dell' algoritmo dei motori di ricerca.

Ma quali sono questi meta tag che possono aiutarci a rafforzare il posizionamento dei siti web nella pagina dei risultati di google e a farci raggiungere le prime posizioni?

Tag Title

Il tag title è il meta tag più importante per l'ottimizzazione dei siti web. Google e altri motori di ricerca lo utilizzano per determinare quali informazioni mostrare nella Serp.Il tag title dovrebbe essere abbastanza descrittivo, conciso e attraente per convincere il visitatore a far click sulla tua pagina. Un buon title include il nome del tuo brand è una frase univoca che include la presenza della nostra parola chiave per cui vogliamo posizionarci aumentandone cosi la rilevanza.

Meta Description

La meta description,pur non aiutando nel posizionamento su Google, è uno degli elementi più importanti per aumentare la percentuale di click (CTR). Se scritto in modo creativo e persuasivo, e se spiega nel dettaglio cosa troverà l'utente quando cliccherà sul nostro risultato, può convincerlo a entrare e a visitare il nostro sito rispetto a quella di un competitor..Alcune delle descrizioni di maggior successo sono impostate efficacemente per convicere l'utente a compiere un azione e grazie a questo potremmo trasformarli in potenziali clienti.

Tag d'intestazione

Un altro elemento molto importante per il posizionamento dei siti web per una determinata parola chiave durante l' ottimizzazione dei contenuti, sono i tag d'intestazione (H1,H2,H3,ecc). l' H1 è il titolo più importante e dobbiamo assicurarci d'inserire la nostra parola chiave target al suo interno. Gli altri titolo sono in ordine decrescente d'importanza e aiutano a organizzare i contenuti del sito i in paragrafi e sotto paragrafi. E bene inserire in questi titoli delle varianti a coda lunga della nostra keyword principale o delle parole chiave secondarie per approfondire il nostro argomento.

Aggiorna il tuo sito con nuovi contenuti e rinfresca quelli vecchi

Se aggiorniamo i nostri articoli più vecchi o scriviamo nuovi contenuti di qualità, saremo sicuramente premiati con buone posizioni sui motori di ricerca.

Ovviamente se abbiamo un sito aziendale, è più difficile scrivere molti contenuti se ci interessa solo voler fare conoscere solo i nostri servizi o i prodotti online.

Per questo motivo, una buona strategia sarebbe quella di aprire un blog aziendale che possa aiutare a rafforzare il posizionamento sui motori di ricerca e a farlo crescere in popolarità e autorità.

Crea una scheda Google My Business

Una pagina Google My Business è una pagina gratuita che puoi creare per la tua attività su Google. La creazione di questa pagina ti consentirà di avere le informazioni sulla tua attività elencate sulla mappa e in altri risultati di ricerca. Puoi anche utilizzare questa pagina per rispondere a recensioni, caricare foto e condividere post dai tuoi account di social media.Google My Business aiuta a migliorare il tuo posizionamento locale perché è un potente strumento che può aiutarti a farti trovare dai clienti nelle vicinanze.

Velocità di caricamento del sito

Ma, oltre a questo, ci sono anche altri fattori tecnici che puoi migliorare per rafforzare il posizionamento su Google. Queste sono strategie tecniche che rendono il sito più aichevole agli spider dei motori di ricerca e prende il nome di seo on site.

Il fattore di ranking che e diventato più importante per la seo on site con il rilascio degli ultimi aggiornamento uscito di recente e la velocità di caricamento, che migliora la user experience del nostro sito.

Se abbiamo un sito lento questo potrebbe far spazientire gli utenti che tenderanno a chiudere la pagina del tuo sito e passare a quelle dei concorrenti.

Per velocizzare il nostro sito,è necessario ottimizzare le immagini. Dobbiamo, quindi, fornirle nei formati piu recenti e comprimerle per alleggerirne il peso senza sacrificare la qualità.

Inoltre è necessario intervenire sul codice delle pagine di un sito per renderle più efficienti e adottare tutti gli accorgimenti tecnici per presentare i nostri contenuti nel modo più veloce e accessibile al motore di ricerca Google.

Tutti questi accorcimenti tecnici e di ottimizzazione seo on page sono la base per posizionare il tuo sito web nella prima pagina di Google.

POSIZIONARE SITO INTERNET CON LA SEO OFF PAGE(LINK BUILDING)

Per aumentare la posizione di un sito su Google un altra tecnica molto efficace e la seo off-page. In questa area rientrano tutte quelle attività che vengono svolte al di fuori del sito e consistono nel rendere più popolare il tuo sito implementando delle vere e proprie campagne promozionali di link building per pubblicizzare il sito.

Questa tecnica è in assoluto la più efficace ed è indispensabile durante una campagna di promozione, sopratutto nei settori più competitivi.

Il primo passo, in ordine di efficacia, è quello di ottenere link in entrata al proprio sito web.

Questa pratica è anche nota come attivita d'inbound link. Può essere implementata in vari modi e grazie ad essa rafforzeremo l'autorevolezza del nostro progetto online. Avere link in entrata vari e di qualità e uno dei paramentri più importanti per arrivare primi su Google.

Un' efficace campagna di link building ti permette di migliorare il tuo ranking grazie ai voti positivi che altre risorse inviano alle pagine più importanti del sito. Ciò consente un migliore posizionamento organico sui motori di ricerca.

Tieni sempre presente che le a attività di link building e di seo off-site sono le più influenti quando dobbiamo migliorare il traffico organico su Google e gli altri motori, quindi dovrebbere essere utilizzate con estrema cautela.

Esistono varie strategie per ottenere più collegamenti al nostro sito. Le più comuni sono sicuramente la diffusione di comunicati stampa, la creazione di contenuti interessanti e di valore che ci aiutano ad ottenere link spontanei al nostro sito (link baiting) e l'acquisto di guest post da altri siti internet attinenti al nostro.

I comunicati stampa sono uno dei modi migliori per aumentare il profilo di link. Ogni volta che aggiungi un nuovo prodotto,un nuovo servizio o devi comunicare notizie commerciali, puoi far girare la notizia grazie a questi siti che ti consentono di comunicare con il tuo pubblico.Il blog invece è più adatto al link baiting, perchè ti permette di costruire il tuo marchio, aumentare la tua presenza sui social e farti vedere come un esperto del settore.

Considera sempre una cosa molto importante. Non tutti i link hanno lo stesso valore agli occhi di Google, ed è quindi necessario analizzare attentamente dove verranno inseriti questi link, la loro posizione e l'ancor text (il testo visibile che crea il collegamento).

È difficile ottenere un collegamento da una fonte autorevole che sia rilevante per l'argomento del nostro sito, ma questo sarà ciò che sposterà l'ago della bilancia e ci porterà in prima pagina su Google.

Spero che questa guida che spiega come posizionarsi sui motori di ricerca ti aiuti quando devi ottimizzare il tuo sito web o quello dei tuoi clienti.

Read 1063 times Last modified on Lunedì, 20 Giugno 2022 10:14

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna