Martedì, 16 Marzo 2021 11:21

Google Webmaster tools : La nuova Search console

Rate this item
(0 votes)
search console search console

Ci sono numerosi strumenti seo che possono darti una mano ad analizzare il vostro sito web, ma lo strumento migliore è sicuramente Google webmaster tools.

Se hai bisogno di un analisi seo accurata di tutti i siti web che gestisci, devi controllare eventuali problemi o hai bisogno di capire come rendere migliore il sito e i suoi contenuti, Google Search Console (ex Webmaster Tools) e uno degli strumenti più importanti da avere nel proprio arsenale.

Ci sono moltissimi strumenti online che vengono utilizzati dai consulenti seo per analizzare i siti web, ma questo è l'unico con cui si puo comunicare velocemente con Google e avere tutte le informazioni necessarie per effettuare l' ottimizzazione seo on site e off site grazie alle numerose informazioni che Google strumenti per webmaster è in grado di darci, fornendoci informazioni utili per ottimizzare il sito e aumentare il traffico nei risultati di ricerca.

Quasi 2 anni fa Big G ha annunciato dei cambi molto importanti rilasciando la nuova versione della Google search console lanciando delle nuove funzioni e dei nuovi tool che aiutano tutti i webmaster a semplificare l' ottimizzazione di un sito web.

In generale ti permette di avere degli strumenti utili che ti permettono di fare interventi seo su tutto l'aspetto del sito e i suoi contenuti. Possono verificare come viene trovato il sito, come viene eseguita la scansione, di forzare l'indicizzazione di nuovi contenuti o quelli aggiornati sottoponendo singoli url e se ci sono penalizzazioni algoritmiche in atto.

I strumenti per i webmaster hanno anche una sezione dedicata alla sitemap xml: grazie a questo tool sarai in grado di inviarla, di controllare quante pagine hai inserito e se ci sono problemi di copertura nell' indice.

Ma oltre a darti tutti queste informazioni è in grado di indicarti se il tuo sito ha del malware, se ci sono errori 404 e che tu stia rispettando le sue linee guida. Grazie a tutti i dati che mettono a disposizione i webmaster tools sarai in grado di rendere migliore l' usabilità del sito, di avere una buona ottimizzazione seo e ti permette di eseguire tutte quelle azioni per migliorare il posizionamento del sito web ed aiutarti ad ottenere più traffico.

Cosa usare Google Search Console

query di ricerca su Google search console

Ma a cosa serve Google webmaster tools?E uno strumento che aiuta ad ottimizzare le prestazioni del proprio sito.E in grado di fornirti analisi,approfondimenti e assistenza per la risoluzione dei problemi e ti auita a rafforzare il traffico di ricerca.

Nell' ultimo anno Google ha rivoluzionato il suo webmaster tools, migliorando l' interfaccia e inserendo moltissimi strumenti nuovi e di grande utilità. Le novità principali sono sicuramente il potenziamento delle aree che riguarda l' indicizzazione, il posizionamento, la scansione e il numero di click che un sito web riceve. Questa funzione che troviamo nella sezione query di ricerca è in grado di darci informazioni preziosissime su quali risorse performano bene, quali non ricevono sufficienti visite e ci mostra l' elenco delle parole chiave per cui le nostre pagine si posizionano sui motori di ricerca.

Il webmaster tools di Google,utilizzato in contemporanea con Google Analytics è in grado di darti dati molto precisi da analizzare che ti permettono di capire esattamente come rendere più pertinenti i tuoi contenuti.

Grazie a questa sezione (analisi delle ricerche) puoi migliorare l' ottimizzazione del sito web ordinando le tue pagine in modo da verificare quali performano bene su Google, selezionando le parole chiave che generano piu impressioni e ricerche puoi capire esattamente dove orientare i tuoi sforzi di ottimizzazione per aumentare il traffico organico.

Inoltre nella search console di Google puoi verificare anche le keyword che rendono poco e puoi provare a migliorarle per fargli aumentare il posizionamento sui motori di ricerca.

Un altro tool fondamente e quello che riguarda i problemi di sicurezza. Se il tuo sito è stato infettato da malware o e stato bucato per inserire codice malevolo lo strumento è in grado di avvisarti per porre rimedio.

Che cosa offre in piu search console rispetto a Google Webmaster tool?

Altre funzioni invece sono state inserite per aiutarti a controllare i domini di tua proprietà e controllarne lo stato nella ricerca google sono:

  • Search Performance (Rapporto sul rendimento) che è stato migliorato visto che adesso permette confronti fino a 16 mesi e ti perfette di fare un analisi approfondita
  • Index Coverage (Copertura dell' indice) che ti permette di controllare se ci sono errori di scansione, quali url sono state indicizzate da Google e quelle che invece presentano problemi e ti da indicazioni su come risolvere
  • Amp: ti permette di individuare eventuali problemi ed errori che Google ha scoperto sulle pagine amp del sito
  • Core Web Vitals (Segnali web essenziali): da indicazioni sull' esperienza degli utenti sul tuo sito e ti dice come migliorare la velocità di caricamento del sito.
  • Usabilità sui dispositivi mobili: Consente di controllare che il tuo sito sia mobile friendly e che non ci siano problemi di ottimizzazione per il mobile.
  • Structured Data(Dati strutturati):Questa sezione controlla se il tuo sito utilizza i dati strutturati, e ne controlla il perfetto utilizzo. Se vuoi utilizzarli Google mette a disposizione l' evidenziatore di dati per poterli creare agevolmente.
  • Robots txt: In questa sezione puoi controllare che non ci siano url che vengono bloccate allo spider di Google.
  • Strumenti utili per gestire il cambio di indirizzo in caso di migrazione del sito
  • Sitemap: Permette d’inviare la sitemap.xml al motore di ricerca di controllare quando e stata letta e se ci sono problemi

strumenti webmaster: link che rimandano al sito

Un altra sezione sicuramente molto importante e che viene sottovalutata e la sezione link che rimandano al tuo sito.

Da questa voce puoi vedere tutti i domini che hanno un link verso il tuo sito e ti permette di vedere anche i link interni, ovvero come le tue pagine sono collegate fra di loro.

Il primo caso ti può essere utile nelle strategie di link building. Sapere quanti ti linkano e come lo fanno, ti permette di avere dati molto importanti e prendere decisioni consapevoli.

Nel secondo, invece, attraverso l’opzione “Trova link interni” puoi vedere come hai collegato le varie pagine interne, e se vedi che una pagina che vuoi spingere ne ha pochi puoi aumentarli aumentandone cosi il posizionamento.

A CHI SERVE USARE LA GOOGLE SEARCH CONSOLE?

Come abbiamo detto prima il tool offerto da Google ha moltissime risorse che ti aiutano per intervenire sul tuo sito o su quello dei tuoi clienti per aumentare le visite al sito, diminuire la frequenza di rimbalzo (che è un fattore di posizionamento) e migliorare le prestazioni del sito su moltissimi aspetti, dandoti informazioni preziose sulle singole url del sito e del loro rendimento.

Rispetto a Google Analytics, che è migliore per il tracciamento, ha moltissime funzioni avanzate di diagnostica che ti permettono di monitorare, attraverso la sua bacheca tutte le criticità e i problemi rilevati.

Il webmaster tools di Google dovrebbe essere usata da tutti i proprietari dei siti web anche per un semplice motivo economico: e uno strumento di analisi totalmente gratuito.

Questi strumenti che Google ha messo a disposizione sono pensati specificatamente sia per webmaster esperti che per principianti.

Anche i professionisti del marketing digitale possono usare questo strumento perchè oltre a monitorare tutto il traffico, aiuta a prendere decisioni ponderate se ci sono problemi che creano problemi nel posizionamento e e consentono di prendere decisioni per rafforzare i risultati del sito nella ricerca di Google.

Inoltre i web master tools sono in continua miglioria e mettono sempre nuovi tool a disposizione degli utenti.

Read 1702 times Last modified on Giovedì, 06 Gennaio 2022 18:05

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna