Articoli blog

Google My Business
Seo Locale Visite: 443

Cos’è e come funziona Google My Business

Google My Business va oltre la semplice presentazione online per le attività commerciali locali; rappresenta una piattaforma dedicata che consente alle imprese di gestire le informazioni della propria azienda in modo efficace.

Questa piattaforma offre una vasta gamma di funzionalità che permettono alle aziende di interagire con i clienti gratuitamente, instaurando relazioni più strette e risolvendo dubbi o problemi per fornire un servizio ottimale.

Tra le caratteristiche di spicco di Google My Business c'è la possibilità di rispondere alle recensioni e alle domande degli utenti, permettendo a qualsiasi attività di stabilire una connessione più personale con la propria clientela. Questa funzione non solo consente di avere il controllo su eventuali problemi o dubbi, ma contribuisce anche a migliorare la qualità complessiva del servizio fornito e permette di attirare nuovi clienti.

Inoltre permette a qualsiasi azienda di condividere aggiornamenti sul proprio profilo, come offerte speciali, eventi o nuovi prodotti, tenendo così informati i clienti e attirando l'attenzione su promozioni o novità specifiche.

Un vantaggio notevole di questa piattaforma è la visibilità garantita su Google Search e Google Maps per le attività commerciali locali. Quando gli utenti effettuano ricerche su Google, le informazioni sulla tua attività sono direttamente visibili nei risultati di Google stesso. Utilizzando Google Maps, le aziende appaiono sulla mappa con informazioni utili come indirizzo, numero di telefono e orari del negozio.

È fondamentale sottolineare che se la pagina Google My Business mette a disposizione visibilità gratuita, per ampliare ulteriormente la portata della propria attività, è possibile usufruire di Google Ads. Questo servizio consente alle aziende di creare annunci pubblicitari mirati, garantendo una posizione privilegiata nei risultati di ricerca a pagamento.

In conclusione, creare un profilo Google My Business si configura come uno strumento imprescindibile per le attività locali desiderose di gestire la propria presenza digitale in modo efficace, offrendo un'opportunità unica per promuovere la propria attività e attirare più persone al proprio negozio fisico.

Perché è importate avere un profilo aziendale su Google My Business?

cos'e Google My Business

Avere un profilo Google My Business è un elemento cruciale per ottimizzare la presenza di un'azienda su Google. Numerose statistiche supportano questa affermazione. Ad esempio, uno studio di BrightLocal rivela che il 49% delle aziende presenti nei risultati locali di Google registra oltre 1.000 visualizzazioni al mese. Inoltre, ben il 78% delle ricerche locali effettuate su dispositivi mobili si traduce in un acquisto offline. Questi dati sottolineano quanto sia fondamentale per un'azienda con una sede fisica migliorare la propria presenza online su Google.

Di seguito sono elencati 5 vantaggi di avere un profilo dell’attività su Google, spiegati nel dettaglio:

  1. Maggiore visibilità online: L'azienda sara presente su Google Maps e nei risultati della ricerca locale. Questo aumenta la visibilità su Google dell'azienda e la rende facilmente accessibile ai potenziali clienti che cercano prodotti e servizi nella zona. Inoltre, il la gestione del profilo prevede di includere tutte le informazioni necessarie come l'indirizzo, il numero di telefono, l'orario di apertura e le recensioni dei clienti, che servono a creare fiducia e generare interesse.
  2. Maggiori possibilità di interazione: Avere una scheda Google My Business ti concede diverse opzioni di interazione. Ad esempio, è possibile rispondere alle recensioni negative, risolvere eventuali problemi o fornire ulteriori elementi utili alle persone che cercano informazioni. Inoltre, è possibile pubblicare aggiornamenti, aggiungere foto, offerte speciali e eventi, in modo da rendere le persone interessate e coinvolti nel brand.
  3. Miglior posizionamento nei risultati di ricerca locali: Gestire la propria presenza in modo efficace è un fattore determinante per il posizionamento nei risultati locali. Un scheda my business ben ottimizzata, con dati accurati e recensioni positive, ha maggiori probabilità di apparire in cima alla serp di Google e nel Local Pack. Questo aumenta le possibilità di essere notati dai visitatori e di ottenere più conversioni.
  4. Maggiori recensioni e valutazioni positive: Una scheda permette ai clienti di lasciare recensioni e valutazioni sull'azienda. Questo è un vantaggio significativo, poiché le recensioni positive possono influenzare positivamente la reputazione delle attività locali e la fiducia dei potenziali clienti. Inoltre, le recensioni su Google aiutano anche a migliorare la chiarezza del profilo e ad aumentare la credibilità dell'azienda.
  5. Analisi e statistiche: Una scheda di Google My Business fornisce un'ampia gamma di analisi e statistiche che forniscono insight preziosi sull'andamento dell'azienda. Ad esempio, è possibile monitorare il numero di visualizzazioni, le azioni degli utenti (come le chiamate telefoniche o le richieste di indicazioni stradali) e le interazioni con i post pubblicati. Questi dati consentono di valutare l'efficacia delle strategie di marketing e di local seo per apportare eventuali modifiche per migliorare i risultati.

Come creare un account Google My Business

accedi a Google My Business

 Creare un account Google My Business è un processo semplice, che richiede solo pochi passaggi.

  • Per iniziare, accedi al sito web di Google My Business e poi bisogna cliccare sulla voce "Inizia".
  • Successivamente, verrai guidato attraverso una serie di domande per inserire le informazioni di base della tua attività utili per ottimizzare la propria scheda. Ricorda che dovrai inserire dati accurati e completi per garantire una corretta identificazione della tua attività da parte dei ricercatori.
  • Dopodiché, potrai aggiungere altri dettagli come orari di apertura, foto del tuo locale e una breve descrizione che evidenzi i punti di forza della tua attività.

Assicurati di descrivere al meglio ciò che la tua azienda è in grado di proporre. Una volta completato il processo di creazione del profilo, dovrai rivendicarne la proprietà tramite posta o telefono per garantire la legittimità delle informazioni fornite. Una volta verificato, la scheda della tua attività sarà completa e pronta per essere visualizzato da persone che cercano i tuoi prodotti o servizi online.

Come creare il tuo profilo su Google My Business?

configurazione Google Business Profile

Creare un profilo è un'operazione semplice e veloce che ti permette di promuovere la tua attività, raggiungendo una vasta audience di potenziali clienti. Seguendo alcuni semplici passaggi, potrai creare e gestire il profilo in modo professionale e completo, in modo che gli utenti possano trovarti facilmente.

Ecco i campi che devi compilare per creare il profilo dell'attività su Google My Business:

  • Nome dell’attività: Inserisci il nome della tua attività in modo accurato e coerente con quanto registrato presso le autorità competenti.
  • Indirizzo: Fornisci il tuo indirizzo fisico. Assicurati che sia corretto e completo, includendo il numero civico, la via, la città, il CAP e la regione.
  • Categoria principale : Ti consiglio di usare una categoria che rappresenti al meglio il tipo di attività che svolgi. Questo aiuterà a fornire informazioni pertinenti agli utenti che cercano servizi o prodotti simili quando fanno una ricerca su Google.
  • Dati di contatto e sito web: Inserisci un numero di telefono e, se disponibile, il link al sito web ufficiale. Questo renderà più facile contattarti o visitare il tuo sito per ulteriori dettagli.
  • Orari di apertura: Specifica gli orari del negozio per consentire agli utenti di sapere quando possono visitarti o contattarti.
  • Foto: Carica foto di alta qualità che rappresentino la tua attività in modo accurato. Potrebbe essere utile includere il logo, l'interno dell'azienda, i prodotti o i servizi e il personale mentre svolge il lavoro.
  • Descrizione dell'attività commerciale: Durante la procedura di creazione, scrivi una descrizione breve, ma informativa, della tua attività. Sii chiaro e conciso, fornendo particolari rilevanti come i servizi, l'esperienza, i valori e i punti di forza della tua azienda.

informazioni attività google My Business

Come verificare l’attività?

verifica scheda Google My Business

Dopo aver completato la creazione della scheda Google Business Profile, è essenziale procedere con la verifica per garantire l'autenticità della tua attività su Google.

Google mette a disposizione diverse modalità di verifica, fornendo processi personalizzati per soddisfare le esigenze di ciascun utente. Tra i metodi più comuni ci sono la verifica via posta, che implica l'invio di un codice di verifica all'indirizzo fisico segnalato, e quella tramite telefono, che comporta l'invio del codice al numero associato all'attività.

Al ricevimento del codice, è importante convalidarlo nel più breve tempo possibile. Accedi al tuo account e inserisci il codice nella sezione dedicata, seguendo attentamente le istruzioni di Google per completare correttamente il processo di convalida. Assicurati di procedere con i passaggi successivi dopo la convalida per garantire una gestione efficace del tuo profilo.

Cosa fare se esiste già un profilo del proprio business?

Se hai già un profilo su Google My Business, è importante agire rapidamente. Innanzitutto, verifica se sei tu che lo hai creato o se appartiene a qualcun altro. Nel caso fossi stato tu a creare una scheda, assicurati di aggiornare tempestivamente le informazioni obsolete o errate e di ottimizzare la tua scheda seguendo le indicazioni sopra descritte.

Se, invece è stato creato da qualcun altro, dovrai rivendicare la proprietà seguendo il processo di verifica fornito da Google. Una volta ottenuta, assicurati che tutti i dettagli siano corretti e aggiornati per garantire una rappresentazione accurata della tua azienda.

Ottimizza il profilo della tua azienda

Dopo aver creato e verificato il tuo profilo, è importante ottimizzarlo per aumentare la visibilità e semplificare la ricerca da parte dei clienti. Per raggiungere questo obiettivo, occorre svolgere alcune attività mirate a potenziare le strategie locali.

Inizialmente, verifica l'esattezza e la completezza dei dati inseriti.  Inoltre, utilizza parole chiave rilevanti nel titolo e nella descrizione per agevolare i motori di ricerca nel riconoscimento della tua attività e fargli capire che servi i clienti presso una zona geografica ben precisa.

Aggiungi foto di alta qualità che rappresentino al meglio la tua realtà commerciale e rispondi prontamente e professionalmente alle recensioni. Per ulteriori dettagli, consulta il mio articolo sulla gestione di Google My Business, che fornisce una guida completa per ottimizzare al massimo il profilo della tua attività commerciale.

Ottieni recensioni sul tuo profilo Google

Quando si ricevono recensioni sul proprio profilo Google, è estremamente importante leggerle attentamente e rispondere ad esse. Ignorare sia le recensioni positive che quelle negative può essere dannoso per la reputazione online di un'azienda o di un professionista. Rispondere alle recensioni mostra che ci si preoccupa dell'opinione dei clienti e che si è disposti ad affrontare eventuali problemi o preoccupazioni che possano aver sollevato.

Per rispondere alle recensioni da desktop, è sufficiente accedere al proprio account, selezionare la tab "Recensioni" e collegarti su "Rispondi" accanto alla recensione desiderata.

Per rispondere da telefono, è possibile utilizzare l'app My Business, accedere al profilo, selezionare la sezione "Recensioni" e toccare l'icona della freccia verso il basso accanto alla recensione desiderata per visualizzare l'opzione "Rispondi".

È importante mantenere un tono professionale nelle risposte, suggerendo soluzioni, ringraziando per il feedback positivo e dimostrando interesse per le preoccupazioni delle persone.

Quali sono i criteri che usa Google per mostrare le schede Google My Business? 

Google utilizza diversi criteri per determinare la pertinenza delle aziende che verranno mostrate nei risultati di ricerca. La scelta si basa su tre fattori principali:

  • Pertinenza: La pertinenza rappresenta la misura in cui una scheda è rilevante per la ricerca effettuata dell'utente. Google analizza il contenuto presente, compresi il nome dell'azienda, la categoria e la sua descrizione, per stabilire se corrispondano alla query immessa dell'utente. Fornire informazioni accurate e dettagliate sull'attività è essenziale per accrescere la pertinenza del profilo aziendale.
  • Distanza: Un secondo elemento fondamentale considerato da Google è la distanza. La scheda ha maggiori probabilità di comparire nella ricerca Google se l'attività è localizzata nelle vicinanze dell'utente. Google utilizza la posizione dell'utente e dei suoi dispositivi per calcolare la distanza tra l'attività e l'utente. Pertanto, è cruciale mantenere aggiornata e ottimizzare la posizione per massimizzare la visibilità.
  • Notorietà: Google valuta anche la fama e la popolarità online di una scheda, considerando elementi come recensioni degli utenti, valutazioni, presenza sui social media e quantità di interazioni online. Una reputazione online positiva aumenta le possibilità di essere mostrati come risultato pertinente.

Questi tre fattori - pertinenza, distanza e notorietà - giocano un ruolo fondamentale nella determinare quali aziende mostrare agli utenti, svolgendo un ruolo cruciale nelle strategie di local SEO.

Quanto costa Google My Business?

Google My Business è uno strumento estremamente vantaggioso per le aziende che intendono gestire la propria presenza online, e la sua caratteristica più interessante che è totalmente gratuito. Tuttavia, è importante comprendere che potrebbero esserci costi aggiuntivi legati a servizi o funzionalità extra offerte da Google. Per approfondire questo aspetto, ti consiglio la lettura dell'articolo sui costi di Google My Business e su come gestirlo con efficienza. Qui troverai una panoramica completa su come sfruttare al massimo questa risorsa preziosa.

Domande frequenti

risoluzioni problemi comuni Google My Business

Posso usare Google Business Profile per più sedi?

Sì, puoi utilizzare il tuo Google Business Profile per gestire più sedi aziendali. Usare Google My Business consente alle aziende di creare un profilo unico per ogni sede, consentendo ai clienti online di trovare facilmente informazioni specifiche su ciascuna filiale. Puoi aggiungere tutti i dettagli come qualsiasi altra attività commerciale per ogni sede tramite il tuo account GMB. In questo modo, potrai fornire un'esperienza personalizzata e massimizzare la presenza digitale delle tue sedi aziendali nel motore di ricerca.

Posso utilizzare Google My Business per monitorare le analisi del mio sito web?

Sì, puoi usare Google My Business per monitorare le analisi del tuo sito. La piattaforma di Google propone una serie di strumenti che ti consentono di tracciare l'andamento delle visite al tuo sito, la provenienza del traffico e altre metriche chiave per valutare le prestazioni complessive. Inoltre, potrai visualizzare le recensioni dei clienti, le richieste di informazioni e altre interazioni degli utenti direttamente dalla tua applicazione. Utilizzando queste analisi, potrai ottenere dati preziosi per ottimizzare la tua strategia di marketing digitale.

Cosa sono i Google Post e come si utilizzano?

I Google Post sono un'opzione per promuovere le attività commerciali tramite Google. E Google che ti permette di condividere dettagli rilevanti direttamente sulla pagina. Per utilizzarli, è necessario seguire alcuni semplici passaggi. Inizialmente, è necessario accedere al proprio account e selezionare l'opzione "Post" dal menu a sinistra della dashboard. Una volta aperta la sezione dei Post, è possibile creare uno nuovo cliccando sull'apposito pulsante.

La creazione di un post su Google My Business richiede l'inserimento di una foto o un'immagine che rappresenti l'attività, nonché un testo descrittivo coinvolgente. È inoltre possibile aggiungere una call to action per guidare i visitatori a compiere azioni specifiche, come prenotare un appuntamento o effettuare un acquisto.

I Google Post hanno una durata di sette giorni dalla data di pubblicazione, a meno che non vengano disattivati prima. Durante questo periodo, sono visibili sulla pagina di Google e possono essere un modo efficace per catturare l'attenzione dei visitatori e guidarli verso la nostra azienda.

Cosa devo fare se la mia scheda Google My Business viene sospesa o rimossa?

Se la tua scheda viene sospesa o rimossa, ecco cosa puoi fare:

  • Verifica il motivo: Controlla la notifica inviata da Google per capire il motivo della sospensione o rimozione. Potrebbe essere dovuto a una violazione delle linee guida di Google.
  • Correggi il problema: Se hai identificato la causa della sospensione o rimozione, prendi le misure necessarie per risolverla. Ad esempio, potresti dover modificare informazioni errate o inadeguate inserite.
  • Contatta il supporto di Google My Business: Se hai bisogno di assistenza o di chiarimenti sulla sospensione o rimozione, puoi contattare il supporto. Segui le indicazioni fornite nella notifica per trovare il modo migliore per contattarli dopo aver creato la pagina.
  • Aspetta la revisione: Dopo aver corretto il problema e contattato il supporto, potrebbe essere necessario attendere che Google riveda la tua scheda. Questo potrebbe richiedere un po' di tempo, quindi sii paziente.
  • Fornisci informazioni accurate e aggiornate: Assicurati che tutte gli elementi presenti siano accurati, aggiornati e conformi alle linee guida di Google. Questo aiuterà a ridurre la possibilità di future sospensioni o rimozioni.

Ricorda che seguire le linee guida di Google My Business è fondamentale per mantenere la tua scheda attiva e visibile agli utenti.

 

Come posso segnalare un problema o un inconveniente con la mia scheda?

Per segnalare un problema o un inconveniente con la tua scheda Google My Business, segui questi passaggi:

  • Accedi al tuo account Google My Business.
  • Nella dashboard principale, fai clic sull'icona del punto interrogativo (?) nell'angolo in alto a destra.
  • Seleziona "Assistenza" dal menu a discesa.
  • Verrai reindirizzato alla pagina del supporto 
  • Scorri verso il basso e fai clic su "Contatta il supporto".
  • Scegli il metodo di contatto preferito, ad esempio chat, telefono o e-mail, e segui le istruzioni fornite.
  • Spiega il problema o l'inconveniente in modo chiaro e dettagliato, fornendo tutte le informazioni pertinenti, come errori specifici o messaggi d'errore, e fornisci anche il nome e l'indirizzo della tua attività.

Articoli correlati