Articoli blog

creare landing page
Presenza online Visite: 559

Come creare landing page

Le landing page sono una componente fondamentale di qualsiasi campagna di marketing digitale di successo. Servono a uno scopo specifico: acquisire lead e generare conversioni. Ma cosa sono esattamente le landing page e come puoi crearle in modo efficace?

 In questo post del blog, esploreremo i dettagli della creazione di pagine di destinazione, fornendoti le conoscenze e gli strumenti necessari per realizzare landing page efficaci. Che tu sia un digital marketer che cerca di migliorare le sue campagne o un imprenditore che cerca di generare più lead, comprendere gli elementi chiave per creare landing page efficaci e come sfruttarli al meglio, può fare una differenza significativa nel tuo successo online. Dalla creazione di testi persuasivi alla progettazione di layout visivamente gradevoli, ci immergeremo negli aspetti essenziali della realizzazione di una landing page ottimizzate, offrendo consigli pratici e best practice lungo il percorso.

Quindi, se sei pronto a portare i tuoi sforzi di marketing digitale al livello successivo e creare pagine di atterraggio in grado di produrre risultati, iniziamo.

Cos'è una landing page e come può migliorare le tue conversioni

cos'e una landing page

Una landing page, che può essere tradotto come pagina di atterraggio in italiano, è un elemento cruciale nel mondo del marketing digitale. Serve come primo punto di contatto tra un visitatore e una pagina web, progettato specificamente per convertire i visitatori in lead o clienti. Una pagina di atterragio è diversa da una home page, in quanto è creata appositamente per raggiungere un particolare obiettivo, come generare conversioni o acquisire lead. Esistono diversi tipi di pagine di destinazione, ognuna con il suo scopo e la sua struttura unici. Comprendere questi tipi può aiutare i professionisti del marketing a massimizzare i loro sforzi e raggiungere i risultati desiderati. Ecco le principali tipologie di landing page:

  1. Pagina di destinazione per la generazione di lead: questo tipo di pagina di destinazione mira a raccogliere informazioni preziose dai visitatori, come il loro nome, indirizzo e-mail o numero di telefono. I marketer spesso le utilizzano per creare le loro mailing list e generare lead per la strategia di marketing automation.
  2. Squeeze Page: una Squeeze Page è una variante di una pagina di lead generation, in genere utilizzata per raccogliere indirizzi e-mail. Di solito presenta un'offerta o un incentivo convincente in cambio delle informazioni di contatto del visitatore. Queste sono spesso utilizzate nelle campagne di email marketing per far crescere le liste di iscritti.
  3. Pagina di vendita di prodotti: una pagina di vendita detta anche Sales Page è progettata per persuadere i visitatori a effettuare un acquisto. Si concentra sulla presentazione dei vantaggi e dei dettagli sul prodotto o servizio e include elementi persuasivi, come testimonianze, prove sociali e una forte call to action (CTA). Le pagine di vendita sono comunemente utilizzate nei siti di e-commerce o per promozioni di prodotti specifici.
  4. Pagina click-through: una pagina di destinazione click-through viene utilizzata per guidare i visitatori del tuo sito attraverso una canalizzazione di vendita o una campagna di marketing online. Invece di vendere direttamente un prodotto o un servizio, fornisce informazioni aggiuntive e incoraggia i visitatori a cliccare su un'altra pagina o completare l’azione desiderata. La pagina click-through sono efficaci nel coltivare lead.
  5. Microsito: un microsito è una pagina di destinazione autonoma separata dalla struttura principale di un sito web. Viene spesso creato per campagne o eventi di marketing specifici e offre un'esperienza mirata e coinvolgente per i visitatori. I micrositi sono comunemente utilizzati per il lancio di prodotti, promozioni di marchi o eventi speciali.

Quando dobbiamo occuparci della creazione di una landing page, è essenziale considerare diversi elementi chiave. Questi includono un titolo convincente, immagini pertinenti, un testo chiaro e conciso, un invito all'azione (call to action) convincente e un modulo o un processo di opt-in di facile utilizzo. Inoltre, l'ottimizzazione di una landing page per i motori di ricerca, come Google, l'integrazione con i social network e un servizio di email marketing, possono aiutare a indirizzare il traffico e aumentare le vendite.

Comprendendo i diversi tipi di pagine e implementando le migliori pratiche, i professionisti del marketing possono coinvolgere efficacemente il loro pubblico, raggiungendo cosi gli obiettivi desiderati. Che si tratti di strutturare una landing page di lead generation o di altro, ogni tipologia ha il suo scopo e le sue strategie uniche per il successo. Quindi, prenditi il tempo per realizzare una landing page efficace che catturerà il tuo pubblico e possono portarti ad ottenere risultati significativi.

Landing page vs Home Page: Cosa le differenzia

landing page vs home page

Quando si tratta di realizzazione siti web, due pagine chiave svolgono un ruolo cruciale nel guidare il coinvolgimento e le conversioni degli utenti: la landing page e la home page. Sebbene entrambe siano componenti essenziali, servono a scopi diversi e richiedono strategie distinte per coinvolgere efficacemente gli utenti e ottenere i risultati desiderati.

Cominciamo dalla home page. Spesso definito come il volto di un sito web, funge da punto introduttivo, fornendo una panoramica dell'intero progetto. In genere include un menu di navigazione, che evidenzia diverse sezioni o categorie del sito e offre uno sguardo ai prodotti, ai servizi o ai contenuti disponibili. L'obiettivo principale di questa pagina è incoraggiare gli utenti a esplorare ulteriormente il sito e a trovare tutte le informazioni su ciò che stanno cercando.

D'altra parte, una landing page di successo è una pagina autonoma specificamente progettata per fare lead generation e aumentare le vendite. Di solito è creato per una specifica campagna di web marketing o per promuovere un particolare servizio o prodotto. Ogni landing page può invece concentrarsi su una singola call-to-action, come compilare un modulo, acquistare un prodotto, iscriversi a una newsletter o a scaricare un ebook . Il suo scopo è quello di guidare gli utenti a intraprendere un'azione specifica, portando ad aumentare le conversioni,

Mentre la home page funge da introduzione generale e gateway per il sito , una pagina di destinazione è un approccio mirato per catturare l'attenzione dei potenziali clienti. Rimuovendo le distrazioni e fornendo un percorso chiaro all'azione desiderata, una landing page deve essere progettata per essere efficace nel raggiungere obiettivi di marketing specifici.

Quando bisogna creare landing page da zero, è fondamentale ottimizzarla per le conversioni. Ciò include l'utilizzo di testi persuasivi, immagini convincenti e una forte call-to-action. Inoltre, queste pagine utilizzano spesso moduli di acquisizione dei lead, consentendo alle aziende di raccogliere preziose informazioni sugli utenti per futuri sforzi di marketing.

Comprendere le differenze tra queste due pagine web e utilizzarle in modo efficace può migliorare notevolmente le prestazioni, attirare più utenti e, in definitiva, portare ad un maggiore successo per le aziende.

Strumenti utili per creare landing page 

come creare landing page

Creare una landing page può essere un compito arduo, soprattutto se hai limitate capacità di progettazione. Per fortuna, ci sono diversi strumenti gratuiti disponibili che posso aiutarti le persone cha hanno bisogno di creare landing page che convertono e dall'aspetto professionale con facilità. Vediamo alcuni di questi strumenti e dettagli su come utilizzarli.

Creare una landing page con Canva: il design reso facile

Canva è uno strumento per la creazione di landing page intuitivo. che consente a chiunque di creare immagini straordinarie. Con la sua interfaccia drag and drop, puoi facilmente personalizzare i modelli o iniziare da zero per iniziare la creazione della pagina sviluppata in modo tale che corrisponda all'immagine del tuo brand. Dopo aver cliccato sul modello che ci piace, basta aggiungere testo e immagini e il gioco è fatto. Canva mette a disposizione anche una vasta gamma di foto e icone gratuite per rendere la tua pagina di destinazione visivamente accattivante.

Creare la tua landing page con WordPress: il potere della semplicità

WordPress è un popolare sistema di gestione dei contenuti che non solo ti consente di creare e gestire il tuo sito web, ma fornisce anche un modo semplice per sviluppare pagine di destinazione personalizzabili. Con il suo editor intuitivo, puoi facilmente personalizzare il layout, i colori e i caratteri della tua pagina web. WordPress offre anche una varietà di plugin come Elementor che possono migliorare la funzionalità della tua pagina agiungendo moduli di contatto o facilitando l'integrazione con i social media.

Creare una landing page gratis con Joomla: flessibilità a portata di mano

Joomla è un altro potente sistema di gestione dei contenuti che fornisce una piattaforma flessibile per la creazione di pagine di destinazione. Con la sua vasta libreria di modelli ed estensioni, puoi personalizzare il design in base alle tue esigenze specifiche. Joomla offre anche un'interfaccia intuitiva che semplifica la modifica e la pubblicazione della tua pagina in pochi clic.

Creare landing page senza sito con Facebook: Raggiungi il tuo pubblico di destinazione

Facebook non è solo una piattaforma online di social media; fornisce anche un modo semplice per costruire una landing page efficace. Utilizzando Page Builder di Facebook, puoi facilmente progettare una pagina di destinazione che catturi l'attenzione del tuo target di pubblico. Con la sua funzionalità di trascinamento della selezione, puoi aggiungere immagini, video e testo per creare una pagina di grande impatto. Offre anche strumenti per monitorare le prestazioni e per creare campagne pubblicitarie mirate con Facebook ADS, consentendoti di prendere decisioni basate sui dati per ottimizzarne l'efficacia.

Come creare una landing page efficace: 6 consigli utili per migliorare la lead generation

creare landing page efficaci

Ecco alcuni utili consigli e gli elementi fondamentali di una landing page efficace:

Titolo che attrae

Uno degli elementi della landing page più importanti è il titolo. Il titolo è la prima cosa che i tuoi visitatori vedono e deve attirare la loro attenzione e far sì che vogliano rimanere sulla tua pagina. Quindi, come si crea un titolo che colpisce? Beh, si tratta di essere fantasiosi e pensare fuori dagli schemi. Ecco alcuni suggerimenti se vuoi creare creare il titolo perfetto per la tua pagina di destinazione:

  • Mantienilo semplice, ma d'impatto: il tuo titolo dovrebbe essere chiaro e conciso, catturando l'attenzione del lettore fin dall'inizio. Pensalo come l'H1 della tua pagina di destinazione: dà il tono e attira il tuo pubblico.
  • Usa le parole chiave in modo strategico: incorpora parole chiave o sinonimi pertinenti correlati alla tua pagina di destinazione. Ciò non solo aiuterà con l'ottimizzazione per i motori di ricerca, ma garantirà anche che il tuo titolo sia mirato al pubblico giusto.
  • Fai un'offerta irresistibile: tutti amano gli omaggi, giusto? Evidenzia eventuali omaggi, sconti o offerte esclusive nel tuo titolo per creare un senso di scarsità e urgenza. Dai al tuo pubblico un motivo per agire ora!
  • Concentrati sull'obiettivo dell'utente: il tuo titolo dovrebbe affrontare l'obiettivo principale e le domande frequenti che il tuo pubblico cerca di risolvere. Comprendendo i loro bisogni e desideri, puoi scrivere un titolo che parli direttamente a loro e li costringa a leggere ulteriormente.
  • Rendilo urgente: crea un senso di urgenza usando parole come "offerta a tempo limitato" o "agisci ora". Questo incoraggerà i tuoi visitatori ad agire immediatamente e a non perdere la tua offerta.

Tieni a mente, il titolo è la prima impressione che i tuoi visitatori hanno della tua pagina di destinazione. È ciò che li convince a rimanere ed esplorare ulteriormente o a fare clic. Quindi, prenditi il tempo per essere fantasioso e crea un titolo che colpisca! Avere una landing page che abbia successo dipende da questo.

Usa un sottotitolo in grado di supportare il titolo

Una tecnica semplice ma potente per migliorare l'impatto della tua pagina di destinazione è utilizzare un sottotitolo di supporto. Un sottotitolo funge da breve riepilogo dei contenuti della tua pagina web, aiutando gli utenti a capire rapidamente ciò che offri. Incorporando parole chiave pertinenti, puoi ottimizzarlo per i motori di ricerca e aumentare la visibilità del sito. Ecco come puoi realizzare sottotitoli accattivanti che attirino l'attenzione dei visitatori.

  • Sii conciso: un sottotitolo deve essere breve e preciso. Usa un linguaggio chiaro e conciso per trasmettere il tuo messaggio in modo efficace.
  • Evidenzia i vantaggi: concentrati sui vantaggi o sulle soluzioni offerte dal tuo prodotto o servizio. Ciò aiuterà l'utente a comprendere il valore che otterrà interagendo con la tua pagina di destinazione.
  • Affronta i problemi degli utenti: identifica i punti deboli o le sfide che il tuo target potrebbe dover affrontare. Crea un sottotitolo che mostri come la tua offerta può fornire soluzioni ai loro problemi.
  • Assicurati la leggibilità: usa un linguaggio semplice ed evita gergo o termini tecnici. Il tuo sottotitolo dovrebbe essere di facile comprensione, garantendo un'esperienza di lettura piacevole per i tuoi utenti.
  • Utilizza elenchi puntati o numerati: organizza i sottotitoli utilizzando elenchi puntati o numerati. Ciò lo rende visivamente fluido e consente agli utenti di scansionare e cogliere rapidamente i punti chiave.

Seguendo questi suggerimenti, avrai sottotitoli che non solo migliorano l'ottimizzazione SEO della tua pagina di destinazione, ma coinvolgono e affascinano anche il tuo pubblico. 

Scrivi contenuti convincenti

Quando si tratta di scrivere contenuti pertinenti per la tua landing page, ci sono alcuni elementi chiave fondamentali per creare testi in grado di affascinare il lettore. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Crea un testo persuasivo: il testo della tua pagina di destinazione deve essere conciso, coinvolgente e di facile comprensione. Usa un linguaggio semplice e frasi brevi per comunicare il tuo messaggio in modo efficace. Evidenzia i vantaggi, concentrandoti su come può risolvere i punti deboli del tuo cliente.
  • Includi un forte invito all'azione: un invito all'azione convincente è fondamentale per guidare i tuoi utenti. Usa un linguaggio orientato all'azione e crea un senso di urgenza per incoraggiare gli utenti a intraprendere l'azione desiderata. Assicurati che la tua call to action si distingua visivamente e sia facilmente cliccabile.
  • Aggiungi link pertinenti: incorpora link a ulteriori informazioni, testimonianze o casi di studio che possono supportare ulteriormente le tue affermazioni e creare fiducia con il tuo pubblico. Questi link possono anche indirizzare gli utenti ad altre pagine del tuo sito web che forniscono maggiori dettagli sui tuoi prodotti o servizi.
  • Offri promozioni lampo: offerte lampo o offerte a tempo limitato creano un senso di urgenza e invogliano gli utenti ad agire immediatamente. Evidenzia eventuali promozioni o sconti speciali disponibili per incoraggiare gli utenti a effettuare un acquisto.
  • Costruisci fiducia e credibilità: includi testimonianze, recensioni o storie di successo di clienti soddisfatti per creare fiducia e credibilità. Mostra eventuali premi o certificazioni che il tuo marchio ha ricevuto per consolidare ulteriormente la tua esperienza nel settore.

Seguendo queste linee guida e incorporando parole chiave pertinenti in tutti i tuoi contenuti, puoi non solo attirare più utenti, ma guidarli anche a compiere un azione specifica. Ricorda, la chiave è fornire informazioni preziose, coinvolgere il tuo pubblico e rendere più facile per loro fare il passo successivo nel loro percorso del cliente.

Studia bene il layout

Creare un layout professionale per una landing page esteticamente piacevole è fondamentale per catturare l'attenzione del tuo pubblico e incoraggiarlo ad agire. Per aiutarti ad avere successo, ho messo insieme gli elementi principali per strutturare bene il tuo layout e per garantire risultati eccellenti.

  • Inizia comprendendo il tuo pubblico di destinazione e le sue preferenze. A che tipo di contenuti rispondono? Quali elementi visivi trovano attraenti? Usa questa conoscenza per personalizzare il tuo layout di conseguenza.
  • Usa immagini professionali come foto, video e immagini per coinvolgere il tuo pubblico. Il contenuto visivo è un potente strumento per catturare l'attenzione e trasmettere il tuo messaggio in modo efficace.
  • Incorporare un forte invito all'azione  che comunichi chiaramente il passo successivo che si desidera che il pubblico compia. Usa parole orientate all'azione e fai risaltare il tuo CTA con pulsanti e link.
  • Quando parliamo di landing page, presta attenzione al design generale. Usa un layout pulito e professionale che guidi l'attenzione del tuo pubblico sugli elementi più importanti.
  • Organizza i tuoi contenuti in colonne e sezioni per facilitarne la lettura e la navigazione. Suddividi il testo con titoli, punti elenco e immagini per migliorare la leggibilità.
  • Menù di navigazione semplice: assicurati che la tua pagina di destinazione sia facile da navigare con menu, form e link intuitivi. I visitatori dovrebbero essere in grado di trovare ciò che stanno cercando senza problemi.
  • Integra i link ai tuoi social media(preferibilmente in fondo alla pagina), per incoraggiare il tuo pubblico a condividere i tuoi contenuti e interagire con il tuo marchio su diverse piattaforme.

Seguendo questi suggerimenti e studiando bene il tuo layout, puoi creare pagine di destinazione che non solo avranno un aspetto professionale, ma saranno in grado di generare risultati. Quindi, vai avanti e metti in atto queste strategie per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing.

Crea una versione mobile della landing page

Nell'era digitale di oggi, è fondamentale garantire che le tue pagine di destinazione siano ottimizzate per i dispositivi mobili, poiché sempre più persone accedono a Internet tramite i propri smartphone. Grazie a questo, puoi aumentare le possibilità di trasformare i visitatori in clienti. Quindi, approfondiamo alcuni consigli pratici per aiutarti a creare una landing page mobile-friendly:

  • Inizia con un design reattivo: assicurati che la tua pagina di destinazione sia reattiva e si adatti a diverse dimensioni dello schermo. Testalo su vari dispositivi per assicurarti che abbia un bell' aspetto e funzioni perfettamente su smartphone e tablet.
  • Presta attenzione al carattere e al testo: utilizzare caratteri leggibili e assicurarsi che il testo sia facile da leggere su schermi più piccoli. Evita di utilizzare paragrafi lunghi e opta per un testo conciso e di forte impatto che catturi l'attenzione degli utenti mobili.
  • Migliora le immagini: assicurati che le immagini che utilizzi sulla tua pagina di destinazione siano ottimizzate per questi dispositivi. Comprimi le dimensioni del file senza compromettere la qualità per migliorare i tempi di caricamento e fornire una User Experience migliore.
  • Semplifica moduli e form: gli utenti mobili desiderano interazioni rapide e facili. Assicurati che i tuoi moduli siano semplici e facili da compilare su uno schermo più piccolo. Il tuo modulo di contatto deve essere semplice e non deve richiedere troppe informazioni.
  • Includi un invito all'azione convincente: il tuo invito all'azione è fondamentale per generare conversioni. Rendilo prominente, chiaro e allettante per gli utenti mobili. Usa un linguaggio attuabile e crea un senso di urgenza per incoraggiare gli utenti a cliccare sul pulsante.

Implementando questi suggerimenti, puoi migliorare l'usabilità mobile della tua pagina e migliorare l'esperienza utente complessiva. Ricorda, costruire la landing page pensando al mobile può influire in modo significativo sulle percentuali di click e, in definitiva, sul successo della tua attività. Quindi, non trascurare il potere dell'ottimizzazione per dispositivi mobili e crea una landing page ottimizzata per tutti i device!

Testa e prova diverse varianti della landing page

È fondamentale creare una landing page efficace che attiri l'attenzione dei visitatori e li convinca ad agire. Ma come fai a sapere se la tua landing page sia ottimizzata e funziona davvero? La risposta sta nel testare diverse varianti.

Ecco perché dovresti provare diverse varianti della tua pagina di destinazione:

  • Maggiore conversione: testando diverse varianti, puoi identificare quali elementi funzionano meglio per catturare l'interesse del tuo pubblico. Gioca con titoli, immagini e CTA per trovare la combinazione vincente che porta a più conversioni.
  • Esperienza utente migliorata: testare diverse varianti ti consente di migliorare la tua pagina di destinazione per un'esperienza utente di qualità. Sperimenta con il layout, il carattere e i colori per creare una pagina professionale e facile da usare che coinvolga i visitatori.
  • Copywriting avanzato: il copywriting svolge un ruolo cruciale nel guidare le tue campagne pubblicitare. Prova diverse varianti della tua copia per vedere quale lingua e messaggistica suoni meglio per il tuo pubblico di destinazione. Usa un linguaggio persuasivo, proposte di valore chiare e uno storytelling convincente; tutto ciò permette di creare landing page che funzionano e che siano irresistibili per il tuo target.
  • Migliore ROI: testare diverse varianti della tua pagina di destinazione ti aiuta a migliorare i tuoi sforzi di marketing e il ritorno sull'investimento. Identificando gli elementi più efficaci, puoi destinare le tue risorse a ciò che funziona veramente, assicurandoti di ottenere il massimo dal tuo investimento.

Ricorda, ogni pubblico e il ciclo di vita del cliente è univoco, e ciò che funziona per uno potrebbe non funzionare per un altro. Testando diverse varianti della tua pagina di destinazione, puoi personalizzare il tuo approccio per soddisfare le esigenze e le preferenze specifiche del tuo pubblico. Quindi, ora che hai capito come fare una landing page,non aver paura di sperimentare, analizzare i risultati e continuare a perfezionarli fino a raggiungere il risultato desiderato.

Articoli correlati