• 348 8832475
  • commerciale@pixelangry.it
  • Via Asseggiano 21/b,
    Mestre, Venezia

Come aumentare le visite al sito web

01 Marzo 2018 by 0 Comment seo 838 Views
Vota questo articolo
(0 Voti)

Come aumentare le visite al sito? Può sembrare un’operazione di poco conto. Siamo abituati a pensare al vecchio modo di fare pubblicità, dove un cartellone ben posizionato in città ci faceva immediatamente conoscere da nuovi possibili clienti.

Il web però non è una città coi suoi abitanti. Il web è un gigantesco bazar, in continua evoluzione e in continua espansione. I motori di ricerca sono come dei tassì che ci guidano in questo immenso bazar e la loro mappa è fatta di keyword, di parole chiave e se vuol dare visibilità al sito si devi assolutamente applicare una strategia intorno ad esse.

Oggi anche chi va al bazar di internet è cambiato. Non basta più solo guardare e comprare. Chi visita il sito vuole anche capire, capire meglio, chiedere e domandare. E vuole fare tutto questo in fretta.

Nel nostro internet-bazar ogni giorno aprono miriadi di nuovi punti vendita e se vogliamo stare a galla dobbiamo puntare sulla qualità e sulla visibilità nei motori di ricerca

I visitatori sono attratti dalla bellezza delle cose, ma se una cosa è bella ma non ha nessuna funzione passerà di moda. La qualità invece non passa di moda.

Possiamo riuscire ad aumentare il traffico al sito per generare traffico qualificato. Come in tutti i mercati del mondo, se vendiamo un prodotto comune dovremo fare i conti con la concorrenza e per diventare il marchio più famoso ci vorrà del tempo. Se invece abbiamo un prodotto di nicchia potremmo diventare famosi nel giro di poco o pochissimo tempo grazie al posizionamento nei motori ricerca.

Nel web funziona nello stesso modo. Se dobbiamo pubblicizzare il nostro prodotto, per esempio i servizi di un hotel, bisogna considerare che le stesse parole chiave verranno usate da milioni di altre aziende e la lotta per incrementare le visite al sito web richiederà più tempo.

Come aumentare la visibilità al sito web? Segui i nostri consigli

Per aumentare le visite al blog o al sito bisogna seguire quelle che sono le regole dei motori di ricerca. Potremmo raggruppare queste tecniche in quattro categorie principali che se seguite attentamente possono migliorare il posizionamento su google.

  • Ottimizzazione on page e off page per far conoscere il proprio sito con le strategie SEO
  • Pubblicità a pagamento (Pay per click)
  • Social Media Marketing (facebook ads, linkendin ads etc etc)
  • Altre strategie di Web Marketing (come il social media e l' email marketing e la creazione di newsletter)
  • Link building

Le prime tre categorie rappresentano da sole i tre principali metodi per migliorare il posizionamento dei siti web e cosi aver maggiore visibilità su google .

Delle tre però, solo una di esse risulta essere davvero indispensabile: la strategia SEO.

Queste tecniche sono alla base di un buon lavoro, perché vanno a costruire sia l’interfaccia che gli utenti effettivamente trovano; sia i codici con cui i motori di ricerca la ritrovano.

Come aumentare il traffico al sito web con la seo

Per far aumentare le visite al sito gratis e portare più traffico una delle migliori strategie che puoi effettuare e la ottimizzazione SEO.

Grazie a questi piccoli accorgimenti il tuo sito web avrà piu chance di comparire nelle prime posizioni su google.

Riuscire a farsi trovare da chi è alla ricerca dei tuoi servizi o dei tuoi prodotti e il sistema migliore per promuovere il sito web.

Negli ultimi anni la SEO ha avuto notevoli cambiamenti, e si è evoluta tantissimo per andare in sintonia con gli aggiornamenti degli algoritmi di Google e degli altri motori di ricerca, Le tecniche di posizionamento sui motori di ricerca per aumentare le visite al sito che si usavano 10 anni fà non funzionano più come prima e bisogna cercare di mettere l'utente al centro di ogni ragionamento. Per riuscire ad ottenere buoni risultati non bisogna più solo considerare solo i fattori SEO on page e off-page che sono:

  • Ricerca delle Keyword di testa e di long tail
  • Inserimento nei tag principali e nel corpo del testo delle keyword trovate in fase di analisi
  • Ottimizzazione delle immagini
  • Usabilità del sito web
  • Architettatura delle informazioni
  • Velocità del sito
  • Link building
  • Link interni al sito web per portare l'utente nelle pagine più importanti nella fase di conversione
Ma bisogna considerare anche il comportamento degli utenti e come essi interagiscono con un sito, e quindi:
  • Bisogna aumentare il tempo di permanenza sul sito, aggiungendo file multimediali e immagini di grande impatto
  • Aumentare il CTR (Click through rate) con titoli accattivanti e che invogliano l' utente a cliccare sul tuo risultato
  • Capire le reali intenzioni dell' utente quando effettua una query e cercare di rispondergli nel miglior modo possibile.
  • Elaborare un pianto editoriale: Bisogna puntare a scrivere articoli di alta qualità e che coprano tutto il campo semantico dell' argomento di cui vogliamo parlare

Facendo un lavoro eccellente sul proprio sito con la SEO on-page e off-page è possibile aumentare il traffico al sito e convertire visitatori in clienti.

Ricordati sempre di monitorare tutti i cambiamenti che effettui al sito è monitora il ctr dei post modificati su google analytics per controllare che ci siano stati dei miglioramenti effettivi.

come pubblicizzare un sito con i social media

Per pubblicizzare un sito non esiste solo Google, Facebook può essere una strada alternativa ideale per portare visitatori qualificati al sito . Facebook ha degli strumenti avanzati per fare advertising. Questo social network mette a disposizione strumenti professionali per creare delle sponsorizzazioni che ti consentono di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo, e quindi di raggiungere l' obbiettivo che ti sei prefissato di far crescere gli accessi al sito.

Per aumentare la visibilità dei siti mette a disposizione un Power Editor avanzato con cui puoi creare le campagne pubblicitarie che preferisci. Quindi permette non solo di migliorare la visibilità di un sito web, ma di farlo in maniera ragionata per raggiungere i tuoi obbiettivi di marketing.

come aumentare le visite al proprio sito con gli strumenti a pagamento

Google Adwords è il re degli strumenti pubblicitari in Google per incrementare la visibilità su google. La pagina dei risultati è divisa in settori. I risultati di ricerca organica compaiono sotto gli annunci Adwords che e in alcuni casi una sezione in basso rispetto ai risultati “naturali” del motore di ricerca.

Come ogni buona pubblicità , anche Adwords necessita di una pianificazione strategica per essere usato. Bisogna definire il pubblico e capire quale sia la migliore distribuzione delle nostre risorse in base agli obiettivi che ci prefiggiamo. Tuttavia è un tipo di pubblicità pensata per essere gestita direttamente dall’ utente che pagherà per click sulla pagina investendo la somma e con la frequenza desiderate.

Un altro tipo di pubblicità a pagamento, ancora più mirata, è attuare una campagna pay-per-click su LinkedIn o su Facebook . Per questo tipo di pubblicità è necessario avere un profilo aziendale sulla piattaforma.

Questo strumento permette di creare una pubblicità mirata per specifiche categorie professionali, in un social dove circa il 50% degli iscritti detiene posizioni decisionali all’interno delle aziende.

Fare pubblicità attraverso LinkedIn è uno dei modi più efficaci di fare marketing B2B (business to business), quel marketing che fanno le aziende che offrono servizi ad altre aziende.

aumentare visibilità sito con social network

Migliorare il posizionamento su google con il blog

Per migliorare il traffico organico dovresti pensare di creare un blog aziendale e aggiornarlo dalle 7 alle 15 volte al mese.

Un blog collegato al sito aziendale può creare un ciclo e generare traffico web qualificato e interessato ai tuoi servizi. Il blog propone contenuti sempre nuovi, delle pagine che aiutano a capire le richieste dei potenziali clienti, che non sono tese direttamente alla vendita .ma che devono essere contenuti di qualità ed interessanti o utili per gli utenti, perché rispondono a curiosità o esigenze. Gli utenti seguendo il blog instaureranno un rapporto di fiducia verso l’azienda che si trova online, aumentando così il numero di clienti potenziali portanto un sostanzioso aumento alle visite del sito web.

Quando si parla di blog il primo nome che viene in mente è Wordpress

Wordpress è una piattaforma software pensata per gestire in autonomia i contenuti e le pagine del nostro blog. Si tratta quindi di un interfaccia facilitata per chi ha poche o nessuna competenza informatica particolare oltre allo scrivere e-mail.

Wordpress è più facile da utilizzare rispetto ad altre piattaforme blog, sicuramente però deve il suo successo al fatto di fornire molte opzioni “avanzate” come quella di una grande scelta per personalizzare il layout del sito, ma soprattutto offre buone opportunità per ottimizzare al meglio il proprio blog ed è uno strumento indispensabile per aumentare la visibilità aziendale

Usare la newsletter per fidelizzare il rapporto con gli utenti

Usare una stategia di e-mail mirate a potenziali clienti ti permette di comunicare in modo diretto con il tuo target di riferimento, tentando di convincere gli utenti ad entrare nel sito o ad acquistare i tuoi prodotti o i tuoi servizi.

Puoi usare la newsletter per comunicare le ultime novita, sconti, offerte ed eventi per creare un rapporto fiduciario con i tuoi clienti, cercando di fornire un servizio utile, che sia in ghrado di soddisfare un bisogno reale dei tuoi utenti.

La cosa più importante da ricordare quando su usa una newsletter per catturare nuovi utenti e fare lead generation e di creare landing page efficaci dove far atterrare il visitatore. Una landing page creata ad hoc e il migliore strumento di marketing per farsi dare le informazioni che ti servono dal visitatore della pagina web. E' un elemento cruciale per qualsiasi attività di inbound marketing, perchè è in grado di farlo diventare un lead e ti permette di rimanere in contatto con lui per tentare di attrarlo con offerte e promozioni per farlo diventare un tuo cliente.

Come promuovere il propio sito con la digital pr

Cerca di individuare e "usare" gli influencer per fare web marketing e promuovere il sito web.

Forum e Blog:

Cerca di partecipare alle discussioni nei forum, nei blog, attraverso le piattaforme social, per farti conoscere e percepire come un autorità in materia. Non fare spam, ma cerca di incuriosire i lettori per aumentare gli accessi al sito web.

Infografiche

Crea delle infografiche interessanti e graficamente accattivanti. Se non sei un grafico esperto puoi sempre usare piattaforme come canva che ti possono aiutare a creare design accattivanti, e cerca di condivederle nei siti appositi.Le infografiche hanno sempre una marcia in più, e vengono condivise più spesso dal pubblico. Queste portanto visibilità e possono migliorare la visibilità sul web.

Gues Post e Influencer

Trova i maggiori influencer del tuo settore e cerca di commentare i loro post in maniera interessante e partecipativa. Una volta che hai stuzzicato la loro curiosità e sei entrato a far parte della loro cerchia,convincili a pubblicare un guest post con link verso il tuo sito.

Se volevi sapere come fare ad aumentare le visite al tuo sito web segui questi consigli e poi fammi sapere se hai ottenuto i risultati sperati.